studi dentistici e odontoiatrici centrodental

cerca nel glossario odontoiatrico

A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z
Home Novità e soluzioni protesiche Igiene orale Malattie della bocca


gomme da masticare

dentisti di qualità

Cerca gli studi dentistici ed odontoiatrici di qualità

Centro Dental.it più vicini alla tua città.

xilitolo

 

 

Masticare il chewing-gum può aiutare a combattere le carie e mantenere l'igiene orale nella nosta bocca?

 

La pulizia dei denti è una prassi quotidiana molto importante, che consente di tenere il cavo orale in salute, di questa pratica non solo i denti giovano di questa situazione, ma anche le mucose orali e le gengive.

 

Una sana e costante pulizia della bocca permette quindi di mantenere in salute tutto il cavo orale in maniera indistinta, ma per mantenere questa costanza si ha bisogno di tempo, che molto spesso, causa lavoro o impegni vari non si ha.

Non sempre si ha la possibilità di lavarsi i denti subito dopo i pasti, perché magari non si mangia a casa o si è dimenticati lo spazzolino o il dentifricio.

 

gomme da masticare

Le gomme da masticare sono molto utili soprattutto per quelle persone che non producono abbastanza saliva.

 

La gomma infatti può stimolare la produzione di saliva e aumentare il flusso salivare. La saliva è infatti un agente naturale che lava i nostri denti e neutralizza alcune degli acidi prodotti dai batteri. Nello specifico, aiuta a combattere l’acido che corrode lo smalto dei denti. Secondo uno studio, dopo aver mangiato delle gomme da masticare per 10 minuti per ogni ora di veglia e per un periodo complessivo di due settimane, si è riscontrato un aumento del loro flusso salivare.

 

Il chewing-gum con xilitolo

 

Secondo vari studi condotti da gruppi di ricercatori sembra che il chewing-gum possa rappresentare non solo un rimedio contro l‘azione corrosiva degli acidi generati dalla ingestione di carboidrati presenti nei nostri pasti, ma anche un’efficace azione preventiva contro l’insorgenza della carie in assenza di una più approfondita pulizia orale.

Il ruolo anticarie del chewing-gum è legato alla presenza dello xilitolo, un edulcorante ottenuto dalla lavorazione del legno di Betulla o di altri vegetali, presente in vari alimenti ed in percentuale maggiore o uguale al 15% nel chewing-gum.

 

xilitolo

 

Xilitolo in polvere

 

30 Anni fa la Finlandia introdusse stabilmente lo Xilitolo nella cucina di tutti i giorni riconoscendolo come un sostituto dello zucchero sano. La produzione di dolci e di cioccolato allo Xilitolo è infatti molto diffusa nei paesi scandinavi.


chewing gum xilitolo

 

Lo xilitolo, chiamato zucchero del legno è un dolcificante di sintesi che fa parte dei cosiddetti «dolcificanti di massa»

 

Come tutti gli alcaloidi, eccezione fatta per l'eritriolo, un eccessivo consumo di Xilitolo può provocare effetti lassativi che comunque in genere si attenuano o scompaiono conseguentemente ad un uso prolungato.


L'effetto lassativo che può provocare lo xilitolo è comunque inferiore a quello di alcuni zuccheri alcaloidi ed è meglio tollerato dal nostro organismo rispetto al manitolo o al sorbitolo

 

E' una sostanza di origine vegetale presente in molti tipi di frutta e di verdura, ricavata industrialmente principalmente dalla corteccia delle betulle e di altri alberi ad alto fusto.

 

Fa parte della famiglia delle sostanze non cariogene che hanno la proprietà di non essere fermentate dai batteri del cavo orale e quindi di non consentire la formazione degli acidi che corrodono lo smalto dentale. A differenza degli altri polialcoli, è considerato anche cario-protettivo in quanto possiede una comprovata attività antibatterica: lo xilitolo esplica un effetto inibitorio dello Streptococcus mutans, il più importante organismo responsabile della formazione della carie.


Ecco perchè lo xilitolo è considerato un dolcificante amico dei denti: aiuta a prevenire la carie, favorisce la rimineralizzazione di piccole lesioni, riduce l’accumulo della placca batterica e stimola il flusso salivare.
È indicato anche per chi soffre di osteoporosi, perchè favorisce la riduzione dell’indebolimento osseo e l’aumento della densità ossea.
Il potere dolcificante dello xilitolo è molto simile a quello dello zucchero, ma contiene il 40 per cento di calorie meno (2,4 calorie per grammo contro le 4,0 dello zucchero).

 

comme allo xilitolo

 

Gomme allo xilitolo


Lo xilitolo viene segnalato sulla etichetta dei prodotti alimentari a cui è addizionato con la sigla E967 e viene impiegato industrialmente come additivo dolcificante sopratutto nella produzione di gomme da masticare. Solo da poco tempo è possibile acquistarlo in polvere e utilizzarlo come sostituto dello zucchero.


Gli effetti collaterali segnalati dello xilitolo sono: effetti lassativi a dosi medie e aumento della quantità di acido ossalico nelle urine (calcoli renali in topi e ratti). Non si conoscono effetti tossici.
Oggi, utilizzando legno duro o mais come fonti, il più grande produttore mondiale di xilitolo è la compagnia danese Danisco, insieme ad altri fornitori dalla Cina.

 

E' bene comunque limitare l'uso di sostanze estranee ai metaboliti normali dell'organismo come lo xilitolo quando si aspetta un bambino .
E' inoltre preferibile evitare l'utilizzo di dolcificanti da tavola ai bambini almeno fino ai tre anni.

 

 

Il chewing-gum con zucchero

 

xilitolo

Alcune marche di gomme da masticare possono contenere troppo zucchero, il che può essere dannoso per i denti. Per ridurre al minimo gli effetti, degli studi hanno dimostrato che se una persona usa una gomma da masticare con zuccheri, questa dovrebbe essere masticata per almeno 15 o 20 minuti. Trascorso questo tempo, infatti, lo zucchero è finito ma la saliva è stata sufficientemente stimolata per lavare via alcuni dei residui di zucchero.

 

Un uso prolungato della gomma da masticare, secondo un sondaggio condotto tra ortodontisti e chirurghi orali, provocherebbe dei problemi all’articolazione temporo-mandibolare. Il chewing gum infatti può causare affaticamento muscolare e dolore, specialmente se masticato spesso e per lunghi periodi di tempo.

 

 

 

 

Questo sito non utilizza cookie di profilazione, ma cookies di terze parti per migliorare l'esperienza  del traffico degli utenti. Proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookies. I vostri dati saranno trattati secondo le normative vigenti in termini di privacy (D.Lgs. n. 196/2003).
Potete revocare in ogni momento il vostro consenso tramite la mail info@centrodental.it 

 

studi dentistici Centro Dental.it Solo dentisti e studi dentistici di qualità.   malattie bocca torna alla pagina Igiene Orale.

 

 

Copyright 2019 . All rights reserved . Studi dentistici e studi odontoiatrici Centro Dental.it . Solo dentisti e studi dentistici di qualità.